Ricostruzione della carriera e servizio come Contrattista o Assegnista

Scuola – Buongiorno sto facendo la ricostruzione  della carriera ad una nostra insegnante di scuola dell’infanzia, la signora ha lavorato per 8 mesi e 26 giorni (in anni diversi) c/o l’universita della valle d’Aosta in qualità di “docente a contratto” , contratto configurato come collaborazione coordinata e continuativa e dal 2009 al 2013 c/o l’università sacro cuore di Milano come assegnista di ricerca. quando ho avviato il calcolo della ricostruzione ho inserito come NON valido il periodo da assegnista perché secondo me non valido,  gli altri servizi li ho lasciati come VALIDI… ho letto e riletto l’art. 485 del decreto l.vo 297 … la mia domanda è: la procedura che ho effettuato è giusta oppure visto che questa università non è statale i periodi non sono validi? vi ringrazio sin da ora per la risposta. cordiali saluti.

FP– Gentile Scuola,

in merito alla sua questione si sottolinea che i servizi riconoscibili ai fini della ricostruzione della carriera,  prestati presso le Università Statali o Istituti italiani di cultura, sono i  seguenti:

– servizio prestato come professore incaricato o assistente incaricato ostraordinario (e come ricercatori anche riconfermati in quanto equiparati per effetto della legge 341/1990 alla figura dell’assistente universitario) nelle università a decorrere dall’1/7/1975 (art. 485 del d.lgs. 297/1994);
– servizio prestato come contrattista universitario a docenti che avevano in corso un servizio non di ruolo presso le scuole statali;
– servizio in qualità di lettore non di ruolo prestato negli istituti italiani  di cultura e nelle istituzioni scolastiche all’estero, svolto con specifico  incarico del Ministero Affari Esteri.

Nella fattispecie:
– il servizio come “assegnista” all’Università non è valido ai fini della ricostruzione della carriera;
– il servizio come “contrattista”, a mio avviso, deve essere valutato, ai fini della ricostruzione di carriera,  solo se aveva in corso un servizio non di ruolo presso le scuole statali.

Posted on by nella categoria Ricostruzione di carriera
Versione stampabile
ads ads