Sciopero scrutini: l’adesione da parte del docente di alternativa alla religione cattolica

Scuola – Per la scuola Secondaria di I grado in sede di scrutinio finale il docente nominato per l’ora alternativa alla religione cattolica nella classe  si chiede se in caso il docente scioperi sia necessario bloccare lo scrutinio. Grazie la segreteria.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

la risposta è positiva.

Il docente di attività alternativa alla religione partecipa a pieno titolo ai consigli di classe per gli scrutini periodici e finali nonché all’attribuzione del credito scolastico per gli studenti di scuola secondaria di II grado, limitatamente agli alunni che seguono le attività medesime (si legga la Nota MIUR n. 695 del 9 febbraio 2012).

Pertanto se il docente d materia alternativa partecipa allo sciopero non è possibile procedere con lo scrutinio.

Posted on by nella categoria Didattica
Versione stampabile
ads ads