Esami di Stato: compenso commissario interno su due classi stessa commissione

prof.ssa Maria – Sto svolgendo la funzione di commissario interno per due quinte classi liceali in una medesima commissione; quanto al compenso, la mia nomina fa riferimento alla nota IUR 7321/2012 "salvo eventuali nuove disposizioni a riguardo" ed, in effetti, rileggendo la nota MIUR 4901 del 24.07.2014 mi è sembrato di evincere che facesse riferimento, appunto, ai soli esami 2014. La materia, come noto, è controversa.

Spero che Lei sia meglio informata di me su quanto ci spetti per la corrente sessione di esami, con l’auspicio che la soluzione del MIUR resti la più favorevole a noi docenti. Grazie per il suo prezioso impegno

Lalla – gent.ma Maria, mi rifuto di credere che la nota Miur del 24 luglio 2014 possa essere riferita solo agli Esami di Stato 2014. Se a ciò si aggiunge il fatto che, essendo stata emanata quando molte segreterie avevano già liquidato i compensi e per molti commissari è stato difficile avere quanto spettante, diventerebbe veramente una beffa.

Io interpreto invece che con la nota del 24 luglio 2014 il miur ha voluto sanare quella situazione di illegittimità che lo aveva portato a decurtare il compenso per il commissario impegnato nelle due classi della stessa commissione, e che poi lo ha visto soccombere nei ricorsi avviati. Mi auguro che dagli errori si impari.

Tra l’altro il Miur parla di "riesame della questione", e di parziale rettifica della nota prot. 7321/2012. Pertanto è sbagliata la nomina, laddove non fa riferimento alla rettifica intervenuta con la nota del 24 luglio 2014.

Posted on by nella categoria Esami di stato
Versione stampabile
ads ads