35° Ora Personale ATA: la tipologia e le modalità sono definite da contratto d’istituto

Rosalba – Avrei una domanda sulla 35 ora. La scuola dove lavoro decurta di1 ora, le ore della 35 ora che accumuliamo per coprire i prefestivi, ogni qualvolta la malattia intacca un giorno dove la scuola è aperta anche nel pomeriggio, o si facciano più di due giorni consecutivi di malattia. Vorrei sapere se vi è una regola da contratto ccnl, o se è deciso da regolamento d’istituto. Grazie Cordiali Saluti

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Rosalba, il riferimento normativo che regola la riduzione dell’orario di lavoro a 35 ore settimanali è l’art. 55 del CCNL comparto scuola.

In particolare il comma 2, stabilisce che “Sarà definito a livello di singola istituzione scolastica il numero, la tipologia e quant’altro necessario a individuare il personale che potrà usufruire della predetta riduzione […]”.

Il contratto d’istituto è dunque lo strumento che regola in modo dettagliato le modalità di fruizione, il numero dei dipendenti, la tipologia e quant’altro.

La contrattazione va sottoscritta a inizio anno scolastico sotto la visione degli RSU, sentito i pareri del personale in servizio.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads