Graduatorie III fascia ATA: la valutazione dell’Attestato di Qualifica e l’Idoneità in concorso pubblico

Scuola – BUONGIORNO, CON LA PRESENTE SI CHIEDE SE QUESTI TITOLI CONSEGUITI DA UN ASPIRANTE ATA DI III FASCIA SONO VALUTABILI E IN CHE MISURA:

PER PROFILO ASS. AMM.VO

1) DA REGIONE CAMPANA ATTESTATO DI QUALIFICA PROFESSIONALE –OPERATORE DI TERMINALI

2) DA REGIONE CAMPANA ATTESTATO DI QUALIFICA PROFESSIONALE – TECNICO DELLE ATTIVITA’ DI PROGETTAZIONE SVILUPPO E AGGIORNAMENTO DI SITI WEB

PER PROFILO DI CUOCO

3) DA REGIONE CAMPANA ESITO PROVA ACCERTAMENTO QUALIFICA PROF ART 14 LEGGE 2/02/87 N 56 – IDONEITA’ ALLA PROVA PER CUOCO

SI RINGRAZIA PER LA CONSULENZA E SI PORGONO DISTIMTI SALUTI

UFF. PERONALE

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Scuola, ai fini della corretta valutazione, l’attestato deve essere integrato dal piano di studio, in tal senso sono valutabili quegli attestati dove sul piano di studi si fa diretto riferimento alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici.

I titoli inquadrabili nella definizione sopra menzionata sono essenzialmente i “Corsi Informatici” con base di studio gestione/informatizzazione ufficio amministrativo/contabile. In tal senso sono valutabili i titoli di:

  • Operatore Computer (con pacchetto office/openoffice);
  • Operatore C.E.D. (Centro Elaborazione Dati);
  • Sistemista di rete (gestione rete LAN e la configurazione/gestione file/S.O./internet);
  • Amministratore di sistema (gestione rete LAN e la configurazione/gestione file/S.O./internet);
  • Programmatore/elaborazione dati (ARGO, SISSI, ACCESS e software di Database);
  • Operatore/programmatore WEBMASTER;
  • Assistente Amministrativo (da VALUTARE solo se nel piano di studi è presente il pacchetto office/openoffice);
  • Segretaria d’azienda (da VALUTARE solo se nel piano di studi è presente il pacchetto office/openoffice);
  • Coordinatore amministrativo (da VALUTARE solo se nel piano di studi è presente il pacchetto office/openoffice);

Per quanto riguarda la valutazione del titolo menzionato nel punto 3 del quesito. In riferimento al D.M. 716/2014, per la corretta valutazione l’idoneità in questione deve essere stata conferita da CONCORSO PUBBLICO per esami, o prova pratica a posti di ruolo nel profilo di CUOCO. Solo in questo caso potranno essere attribuiti 2 punti come da tabella (si ricorda che si valuta una solo idoneità).

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads