Personale ATA III FASCIA: la proroga mi spetta di diritto?

Ester – Salve, sono attualmente in servizio in qualità di assistente amministrativo III fascia per sostituire un collega che ha avuto un grave infortunio con prognosi lunga ma ancora da definire.Il mio contratto per ora arriva al 31/7, mi hanno già detto che il D.S. non chiederà proroga per me ad agosto (mentre per un collega III fascia come me supplente su maternità l’hanno chiesta ed ottenuta), nonostante la collega infortunata di certo non rientrerà ad agosto.E’ giusto questo discorso? O la proroga ad agosto mi spetta di diritto?Nel caso in cui non mi spetti la proroga ad agosto, ammesso che la collega infortunata non rientri neanche a settembre (cosa molto probabile), mi spetta di diritto continuare la supplenza o la perderò perchè interrotta dal mese di agosto nonostante la non interruzione della malattia?Ho cercato una risposta tra i colleghi, ma ci sono pareri discordanti e anche tra le precedenti domande non ho trovato nulla di simile al mio caso.Vi ringrazio sin d’ora per la risposta.Ester

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Ester, il comma 7 dell’art. 1 del D.M. 13/12/2000 n. 430 afferma che, le supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche possono essere prorogate oltre tale termine, per il periodo strettamente necessario allo svolgimento delle relative attività, nelle scuole interessate ad esami di stato […],qualora non sia possibile consentire lo svolgimento di dette attività mediante l’impiego del personale a tempo indeterminato o supplente annuale in servizio presso la scuola interessata, e, comunque, nei casi in cui siano presenti situazioni che possano pregiudicare l’effettivo svolgimento dei servizi di istituto.

Quindi è ovvio che la richiesta di proroga debba essere effettuata solo nel caso in cui sussistano reali esigenze di servizio da compromettere la naturale attività dell’istituto scolastico.

Ester – Nel caso in cui non mi spetti la proroga ad agosto, ammesso che la collega infortunata non rientri neanche a settembre (cosa molto probabile), mi spetta di diritto continuare la supplenza o la perderò perchè interrotta dal mese di agosto nonostante la non interruzione della malattia?

Giovanni Calandrino – con l’inizio del nuovo anno scolastico si procederà all’attribuzione di una nuova supplenza all’aspirante utilmente collocato nella graduatoria di circolo e di istituto.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads