Supplenze e proroghe per esami del II grado

Scuola – Buongiorno, un docente a tempo determinato con un contratto di 15 ore per la classe di concorso A020 fino al 30.06.2015 e un contratto di 3 ore per la classe di concorso A035 fino al 30.06.2015, viene nominato commissario esterno esami di stato 2014/2015 sulla classe di concorso A020. Bisogna prorogare solo il contratto di A020 oppure anche quello sulla A035? Cordialità dalla segreteria dell’istituto.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

la nota MIUR prot. 14187 del 11/07/2007 dispone che al docente sia se nominato in base alle graduatorie permanenti, sia se nominato in base alle graduatorie di istituto – compete la proroga del relativo contratto, ovvero di più contratti sino al termine delle attività didattiche di cui sia contemporaneamente destinatario, fino al giorno conclusivo della rispettiva sessione di esami, secondo la clausola espressamente prevista nel relativo modello contrattuale. La proroga dei contratti in questione viene disposta, dalle scuole stipulatrici dei relativi contratti, anche se la sede d’esame del supplente interessato riguardi scuola differente da quella o da quelle ove ha prestato servizio. Le predette scuole daranno tempestiva comunicazione alla competente Ragioneria provinciale delle proroghe contrattuali in esame, corredandola con la dichiarazione del presidente della commissione in ordine alla effettiva partecipazione alla sessione d’esame.

Anche quando si riferisce ai supplenti temporanei nominati commissari interni dispone che compete l’attribuzione di un nuovo contratto, per un numero di ore di insegnamento pari a quello del contratto precedente

Il mio parere è che il contratto vada stipulato per le 18 ore (15+3) in quanto trattasi di “proroga contrattuale” che altro non è che il protrarsi nel tempo dei contratti già esistenti.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads