Assegnazione provvisoria su altra classe di concorso

Docente – Gentilissimi Lalla e Paolo, nelle Vostre guide sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, si ribadisce che la richiesta di assegnazione provvisoria per altre classi di concorso è aggiuntiva rispetto a quella relativa al proprio posto o classe di concorso di titolarità, e non “sostitutiva o alternativa” . Avrei bisogno però di un chiarimento circa le modalità con cui il sistema processa le richieste. Nello specifico, io vorrei richiedere A.P. provinciale per la mia cdc di titolarità (A050) e inserire come ulteriore richiesta la cdc A051 per cui ho l’abilitazione. In che modo il sistema soddisfa le richieste?  Valuta prima le 15 sedi con priorità per la cdc  di titolarità (A050) e poi se non trova sedi disponibili le ripassa in rassegna in subordine per la A051. oppure analizza se per ogni sede é disponibile in ordine sia il posto sulla cdc di titolarità (A050)  che quello della seconda cdc richiesta (A051) e assegna il primo posto disponibile? Ringrazio anticipatamente le la risposta.

Paolo Pizzo – Gentilissimo docente,

è utile premettere che non è il sistema che assegna la scuola. A differenza infatti dei trasferimenti le assegnazioni provvisorie sono disposte direttamente dall’UST.

Pertanto sarà l’Ufficio di destinazione della domanda a procedere con la valutazione della stessa poi con l’assegnazione della sede.

Valuterà prima la possibilità della A050  su tutte le sedi espresse e poi quella della A051.

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads