Graduatorie di istituto: cosa si intende per “punteggio aggiuntivo” per abilitazione TFA

Martina – Gentile redazione, sto compilando il modello A3 per l’inserimento in II fascia. Sono abilitata nelle classi A050-A043 e non ho servizio da caricare in nessuna delle due ccdc (non posso, in quanto corrispondente alla durata legale del TFA).

La mia domanda è: posso compilare la pag A3 per entrambe le ccdc barrando su ciascuna N. TFA ai sensi del dm 249/10 con 42 punti, oppure devo comunque scegliere una classe di preferenza sulla quale non caricare il punteggio di abilitazione?

Lalla – abbiamo fornito dettagliate spiegazioni in questa guida

Graduatorie di istituto: guida compilazione pag.3 Dichiarazione abilitazione, anche con riserva

Dovrai produrre due volte la pagina 3. In una classe di concorso (a tua scelta) indicherai TFA con 42 punti, in un’altra solo TFA. Il punteggio aggiuntivo di 42 punti, derivante dalla durata annuale del percorso (12 punti) + la selettività dello stesso (30 punti) può essere infatti attribuito ad una sola classe di concorso.

Quindi in una classe di concorso avrai voto di abilitazione (da 4 a 12) + 42 punti, nell’altra classe avrai lo stesso voto di abilitazione + 6 punti (che sono quelli attribuiti di default a tutte le abilitazioni che non hanno punteggio aggiuntivo).

Martina – Inoltre, legata alla precedente: per "punteggio aggiuntivo" si intende solo quello derivante dal servizio o tutto quello che deriva da titoli diversi da quello di abilitazione?

Lalla – crediamo di aver spiegato in maniera analitica cosa si intende per "punteggio aggiuntivo"

Martina – In breve, io ho un B2 di inglese: devo scegliere su quale classe caricarlo oppure posso caricarlo su entrambe? Perdonate la confusione, ma il modello non è così intuitivo. Mille grazie

Lalla – puoi caricare tale titolo su entrambe le classi di concorso.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads