Graduatorie di istituto II fascia: perché non vale il voto di laurea?

Maurizio – Gent.mo personale di OS, sto terminando il TFA a Siena per la classe A051. Vi contatto a nome anche di molti corsisti del TFA che sono nella mia medesima situazione per mettervi al corrente di un ridicolo e umiliante errore e perché vorremmo chiedervi di aiutarci a correggerlo prima della chiusura delle graduatorie del 3 agosto.

La questione è questa: nella tabella di valutazione dei titoli di II fascia delle graduatorie non viene attribuito punteggio al voto di laurea, che viene invece conteggiato in III fascia (punteggio che viene cumulato poi nel passaggio in II fascia). Tuttavia, i buontemponi del Ministero non hanno pensato che ci sono soggetti che, essendosi laureati a luglio 2014, hanno superato le prove del TFA senza potersi inserire già III fascia. Chi, come me, ha preso 110 e lode otterrebbe ben 33 punti in graduatoria. Che senso avrebbe quindi fare i salti mortali per gli esami del TFA per avere un punticino in più in base al voto finale quando poi ce ne derubano 33 perché non ci riconoscono un percorso ben più lungo, meditato e fruttuoso come tutta la carriera universitaria? È un assurdo! Non ho parole! Cosa potremmo fare per vederci riconosciuto questo sacrosanto diritto? Grazie mille, cordiali saluti

Lalla – gent.mo Maurizio, quello che tu definisci un "errore" e un "diritto" in realtà è una distorta visione della graduatoria di II fascia delle graduatorie di istituto.

I punteggi della II fascia e quelli della III fascia non hanno nulla in comune, in quanto sono graduati sulla base di due differenti tabelle di valutazione dei titoli.

In III fascia il titolo di accesso è la laurea, che vale tot. In II fascia il titolo di accesso è l’abilitazione, che vale tot.

Il Miur non è buontempone, ha rispettato la normativa, sulla base della quale la seconda fascia delle graduatorie di istituto è basata esclusivamente sull’abilitazione.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads