Ferie: Settimana corta e calcolo delle festività soppresse

Scuola – In caso di settimana lavorativa spalmata su 5 giorni, le festività soppresse da godere sono sempre n° 4 oppure il calcolo viene fatto a 1,2 in maniera analoga alle ferie? Certi di un celere riscontro, si pongono distinti saluti.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

all’articolo 13, comma 5 del CCNL/2007 viene specificato che nel caso in cui il POF d’istituto preveda la settimana articolata su cinque giorni di lavoro il sesto è considerato lavorativo ai fini del computo delle ferie. In questo modo, è irrilevante per il calcolo delle ferie che la settimana lavorativa di 36 ore sia articolata su cinque o sei giorni.

All’art .14 poi che “A tutti i dipendenti sono altresì attribuite 4 giornate di riposo ai sensi ed alle condizioni previste dalla legge 23 dicembre 1977, n. 937. E’ altresì considerata giorno festivo la ricorrenza del Santo Patrono della località in cui il dipendente presta servizio, purché ricadente in giorno lavorativo”

Si precisa che il conteggio di 1,2 si fa per le ferie, mentre quando si fruisce delle festività soppresse si conta “1”.

Le festività soppresse sono quindi 4 a prescindere se la scuola adotti o meno la settimana corta.

Posted on by nella categoria Ferie
Versione stampabile
ads ads