Assunzioni e fasi nazionali: nessuna precedenza per la GAE in cui si è attualmente inseriti

Alessandro  – Vorrei, se possibile, un chiarimento su un aspetto del ddl scuola. Io sono inserito nelle gae A036 nella provincia di Milano.  Se un  docente inserito in gae in un’altra provincia dovesse avere più punti di me e indicare fra le provincie  da scegliere anche quella di Milano,  di cosa si terrà conto  del punteggio o si darà precedenza a chi è già iscritto in gae in quella provincia, in questo caso Milano? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Alessandro,

coma risulta dall’incontro di ieri tra MIUR e OO.SS. Le operazioni di nomina saranno effettuate con sequenze successive, prima sul livello provinciale, successivamente scorrendo la graduatoria nazionale, prima su tutti i posti disponibili e vacanti, poi su quelli del c.d. organico potenziato.

Se non farai parte della prima fase provinciale ovvero assegnazione dei posti tra GAE e concorso (50% e 50%), nella seconda e terza fase, che saranno nazionali, dovrai esprimere necessariamente tutte le province d’Italia senza avere alcuna precedenza per la provincia di attuale inserimento.

Attendiamo comunque il DDG in cui si spera si faccia definitivamente chiarezza sulle modalità di assunzione.

Il nostro speciale

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads