Assegnazione provvisoria: requisiti e ricongiungimento

Carmine – Sono un docente di sostegno immesso in ruolo il 1 settembre 2014. Volevo porti 2 quesiti.  1.    Posso chiedere l’assegnazione provvisoria interprovinciale per il ricongiungimento ai miei genitori, pur non facendo più parte del loro nucleo familiare e pur avendo la residenza in una provincia diversa dalla loro? 2.    Devo chiedere l’assegnazione nella provincia in cui risiedono i miei genitori, o anche chiederla per una provincia diversa in cui magari c’è maggiore disponibilità di cattedre? (ad esempio se i miei stanno in Calabria e io lavoro a Viterbo, potrei chiedere Roma?) In attesa di una tua risposta, ti saluto e ti auguro buon lavoro.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Carmine,

per ottenere il punteggio per il comune di residenza dei familiari, è necessario che i medesimi vi risiedano effettivamente, con iscrizione anagrafica, da almeno tre mesi alla data stabilita per la presentazione delle domande.

A nulla quindi rileva la tua di residenza o il nucleo familiare.

Per il secondo quesito se non hai un motivo per richiedere l’assegnazione la domanda verrà respinta.

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads