Chiamata diretta anche per le graduatorie di istituto?

Francesco – Vorrei sapere se la chiamata diretta vale anche per le G.I. ? e se il super dirigente può scegliere un candidato con MAD al posto di uno presente in 3 fascia? Grazie mille

Lalla – gent.mo Francesco, la risposta è categoricamente negativa. Anche per il senso distorto in cui intendi "chiamata diretta".

Le graduatorie di istituto continueranno ad essere utilizzate secondo le modalità consuete determinate dal dm 131/07 (regolamento delle supplenze) e le domande di messa a disposizione possono essere tenute in considerazione solo in caso di graduatorie esaurite, anche delle scuole viciniori. La legge 107 del 15 luglio 2015 non apporta alcuna novità in questo senso.

Tra l’altro, non si parla di "chiamata diretta" neanche per i 102.734 colleghi che saranno assunti a tempo indeterminato nell’a.s. 2015/16.

Essi infatti saranno assunti secondo le regolari graduatorie provinciali/regionali o attraverso una procedura nazionale per le fasi B e C. Pertanto l’assunzione avverrà sulla base del punteggio.

Il prossimo anno scolastico questi docenti, attraverso la procedura di mobilità, saranno assegnati ad una provincia e lì dovranno inviare il proprio curriculum ai Dirigenti Scolastici per la scelta della sede. Ma si tratterà comunque di docenti già assunti in ruolo.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads