Immissioni in ruolo. La proposta di assuzione parte dalla graduatoria con punteggio più alto. Se viene soddisfatta, non si partecipa per altre classi

Katia – Mi rivolgo al vostro personale nella speranza di trovare un chiarimenti riguardo i seguenti dubbi in merito alle modalità di assunzione previste dal piano straordinario 2015/2016:

– essendo abilitata per tre differenti classi di concorso,qualora dovessi rifiutare una proposta di assunzione in una delle tre, verrei depennata anche dalle altre due in tutte le province di Italia?

Lalla – a mio parere sì. Poniamo che tu sia abilitata per A051, A050, e A043 e abbia il punteggio più alto per A051. Se il sistema modula per te Belluno per A051, quella è l’unica proposta che riceverai, prendere o lasciare. Non c’è una alternativa ad essa. L’alternativa si crea solo nel momento in cui avendo scorso tutte le province per la classe di concorso per la quale hai maggiore punteggio, si deve passare alla seconda.

Giorno dopo giorno ci stiamo rendendo conto che il sistema progettato è molto semplicistico, non presenta raffinatezze, che forse avrebbero dilungato i tempi. L’obiettivo è 102.734 assunzioni nei tempi stabiliti.

Nelle FAQ infatti il Ministero chiarisce che si passa alla seconda graduatoria in ordine di punteggio solo per la prima non si riesce ad essere soddisfatti in alcuna delle preferenze espresse:

“14. Sono iscritto nelle graduatorie ad esaurimento in III fascia per la classe di concorso X con 100 punti ed in III fascia in quelle della classe di concorso Y con 90 punti. Come verranno esaminate le due posizioni di graduatoria?

Per ogni provincia indicata in ordine di preferenza l’aspirante è esaminato, prima, nella classe di concorso dove ha riportato il punteggio più alto (100 punti) e, successivamente, nell’altra classe di concorso dove ha riportato il punteggio inferiore (90 punti). ”

Tra l’altro, non si può neanche rifiutare fase B per passare a fase C

“6. Sono iscritto a pieno titolo nella graduatoria ad esaurimento delle classe di concorso X. Partecipo al piano straordinario di assunzioni e ricevo una proposta di nomina nella Fase B che decido di rifiutare. Partecipo alla Fase C?
No, ai sensi dell’art. 1, comma 102 della Legge 107 del 13 luglio 2015, chi rinuncia alla proposta di assunzione formulata a partire dalla fase a) non può partecipare alle fasi successive del piano assunzionale.”

Katia – il nuovo albo nazionale si collocherà in coda alle rispettive graduatorie provinciali o si inserirà a “pettine” in ciascuna graduatoria? In attesa di riscontro porgo distinti saluti.

Lalla – l’assunzione è in base al punteggio/preferenza, non conta la GaE della provincia da cui si parte

Immissioni in ruolo 2015: normativa, guide, consulenza, tempistica, posti, fasi

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads