Immissioni in ruolo sostegno fase nazionale: chi è nell’elenco B partecipa a pettine o in coda?

Claudio – Ho un quesito da porgere: ho conseguito la specializzazione per l’insegnamento su posto di sostegno nel 2015. Grazie all’ultimo aggiornamento dei titoli sono stato collocato, con il mio punteggio della GAE, nell’elenco del sostegno, ma in quello aggiuntivo (B), quindi in coda e non a pettine. Sarà così anche nell’elenco nazionale che verrà utilizzato nelle fasi B e C?

Lalla – Il Ministero non ha detto nulla in proposito, ma la risposta potrebbe essere affermativa nel senso che si mantiene la coda anche a livello nazionale.  La piattaforma per la presentazione della domanda è stata infatti predisposta con questa differenziazione.

Vi è infatti indicato in modo specifico se il titolo di specializzazione su sostegno è in possesso da inizio triennio (in questo caso 2014) o dal secondo anno del triennio (2015)

Se la collocazione nella procedura nazionale avvenisse a pettine, esclusivamente in base al punteggio, riteniamo non necessaria tale distinzione. Evidentemente invece essa dovebbe essere trasposta a livello nazionale, nel rispetto della data di conseguimento, per ciascun aspirante, del titolo. Altrimenti il docente con maggiore punteggio, che abbia conseguito successivamente il titolo di sostegno, potrebbe essere avvantaggiato rispetto a chi era in possesso del titolo già ad inizio triennio.

Questo sembra evincersi dalla compilazione della domanda, attendiamo in merito eventuali FAQ del Miur.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads