Graduatorie di istituto: servizio svolto senza titolo in II fascia

Fernando – Dovreste cortesemente darmi questo tipo di informazione o indicarmi dove e a che chiedere. Un mio collega docente in 2 fascia risulta avere molti punteggi più di me perché così maturati:

Con laurea triennale ha insegnato in una scuola privata NON PARITARIA negli stessi due anni in cui era iscritto alla magistrale, ovvero quella che ti consente di avere il titolo all’insegnamento.

Ora la domanda è:

– può accumulare punteggio di servizio a scuola mentre stai acquisendo CFU per una laurea magistrale?

– puoi insegnare con la laurea triennale?

– se puoi insegnare con la triennale quanti punti di servizio puoi acquisire sapendo che la scuola non è paritaria?

grazie

Lalla – gent.mo Fernando, ciò è possibile in alcuni casi per la III fascia delle graduatorie, ma tale punteggio non può essere valido per la II fascia.

In breve. La tabella di valutazione dei titoli della III fascia delle graduatorie di istituto prevede " 13) I servizi di insegnamento eventualmente resi senza il possesso del prescritto titolo di studio – nei casi di impossibilità di reperimento di personale idoneo – sono valutabili come altre attività di insegnamento, di cui al punto 3."

Quindi può capitare – la scuola deve essere in grado di dimostrare di aver esperito le procedure per assumere personale con titolo – che venga assunto personale senza titolo. Questo di solito capita nelle scuole non statali, raramente in quelle statali, a meno che non si tratti di classi di concorso di nicchia.

Va però detto che nel passaggio da III a II fascia delle graduatorie di istituto, tale servizio non va conteggiato, non può essere ritenuto valido, in quanto la tabella di II fascia prevede invece " a) è valutabile solo il servizio di insegnamento prestato con il possesso del titolo di studio prescritto dalla normativa vigente all’epoca della nomina e relativo alla classe di concorso o posto per il quale si chiede l’inserimento in graduatoria"

Pertanto, poichè il titolo di studio in questo caso è la laurea magistrale (vedi piattaforma Miur titoli di accesso alla classe di concorso) il servizio eventualmente reso senza titolo di studio non sarà valido.

Se la segreteria scolastica ha conteggiato tale servizio a nostro parere c’è un errore, in quanto esso risulterebbe sopravvalutato anche rispetto alla III fascia, in cui grazie alla deroga si possono ottenere al massimo 3 punti per anno scolastico.

 

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads