Piano assunzioni solo per chi è inserito a pieno titolo in GaE o GM concorso 2012

Alessandra – Sono insegnante di scuola paritaria che ha appena inoltrato la domanda di assunzione per la scuola dell’infanzia attraverso istanze online perché inserita nella gae della provincia di Como. Mi sono diplomata nel 1993, quindi potrei concorrere anche per la scuola primaria attraverso il ricorso al Tar del Lazio (premetto che avevo già inviato domanda di diffida all’ufficio scolastico di Como).

Se non ho capito male, posso partecipare per più classi di concorso. Ora vi chiedo se ciò può compromettere l’assunzione per la scuola dell’infanzia, ciò che più mi interessa. Ma la paura di essere assunta lontana dalla mia provincia (come molti insegnanti, ho famiglia con due figlie piccole) mi ha portata a pensare che forse è meglio avere un’altra opportunità.

Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

Lalla – gent.ma Alessandra, la diffida non è sufficiente per partecipare al piano straordinario di assunzioni. Partecipa al piano della legge n. 107 del 13 luglio 2015 esclusivamente chi è inserito a pieno titolo nelle GaE o nelle GM del concorso 2012, come chiarito dal Miur.

Se invece il tuo riferimento è ad una eventuale domanda cartacea, e dunque supportata dall’avvocato o dal sindacato con il quale stai promuovendo il ricorso, devi farti seguire in tutto e per tutto da loro.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads