Prospettive per assistenti amministrativi che hanno sostituito DSGA alla luce della nuova normativa

Jerry – Sono un assistente amministrativo con seconda posizione. Il 31 agosto scadrà il mio terzo incarico come DSGA nella mia scuola di titolarità.

Vista la circolare sulle supplenze, e quindi gli esuberi delle province, che fine faranno quelli come me che hanno sostituito il DSGA mancante?

Saremo nominati DSGA fino all’avente diritto come gli assistenti delle graduatorie di istituto?

FP

Gentile Dsga, in merito alla sua richiesta, in premessa, le segnalo parte della circolare MIUR prot. 25141 del 10/08/2015:

“Per quanto riguarda i DSGA, infine, la copertura di eventuali posti disponibili e/o vacanti in sedi normo-dimensionate, si provvede secondo le modalità dell’ art. 14 del CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie.”

Pertanto stante le suddette indicazioni, dovrebbero (condizionale d’obbligo) essere riconfermate le modalità di reclutamento e non solo dello scorso anno scolastico

. Inoltre, ad avviso dello scrivente, considerata la professionalità, le competenze specifiche e non solo del ruolo del DSGA, parrebbe quantomeno inopportuno assegnare a personale (nella fattispecie ad impiegati delle Province) le funzioni di DSGA.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads