Graduatorie istituto: ultime notizie inserimento II fascia e modello B

Fulvia – Gent.ma Lalla, forse puo’ darmi un chiarimento: sono una abilitata TFA LUGLIO 2015 che ha inoltrato domanda per l’inserimento in 2 fascia g.i. A tutt’oggi pero’ la scuola capofila dove ho presentato domanda mi dice che la stessa non è ancora stata inserita a sistema perche’ le segreterie ancora sprovviste di software per inserirle (dato dal Ministero che avrebbe gia’ dovuto attivarlo).

Egualmente, dal 4 agosto al 14 agosto avremo dovuto compilare il modello B su istanze on line miur, ma ad oggi questo modello non è stato ancora attivato e quindi non è presente sul sito miur.

Chiedo cortesemente se lei ha informazioni al riguardo…..saremo veramente collocati in 2 fascia oppure c’è qualche cambiamento in programma di cui non siamo a conoscenza?

Lalla – gent.ma Fulvia, con la nota del 10 agosto 2015 le segreterie scolastiche hanno ricevuto l’ok ad avviare le attività propedeutiche per la verifica di quanto dichiarato nella domanda.

Essa riporta ”

ELENCHI AGGIUNTIVI DI II FASCIA – ATTIVITA’ PROPEDEUTICHE
Nelle more dell’apertura delle funzioni di inserimento al SIDI delle domande di inserimento negli elenchi aggiuntivi di II fascia, di cui all’art. 2 del D.D.G. 6 luglio 2015 n. 680, le istituzioni scolastiche avvieranno le attività propedeutiche connesse all’esame delle domande e alla verifica dei titoli dichiarati. ”

Non si hanno invece ancora notizie circa la riapertura di Istanze on line per la compilazione del modello B.

Sempre in data 10 agosto infatti il

il gestore SIDI ha comunicato che  con provvedimento di prossima pubblicazione è previsto il rilascio dell’istanza polis di scelta delle sedi la cui disponibilità era prevista dal 4 agosto.

Ma poi è calato il silenzio sull’intera procedura. Non sappiamo se a pesare sia lo sciopero dei dipendenti HP, che si occupano dello sviluppo dei software utilizzati in Istanze on line oppure altri problemi.

Lo stesso tipo di problema si è verificato anche con il modello A4, utile almeno per comunicare la priorità in III fascia delle graduatorie di istituto, per chi vi è inserito, e con la comunicazione del conseguimento del titolo di sostegno.

Sollecitiamo anche noi lo sblocco della procedura o una procedura alternativa, perchè non si verifichino ancora una volta i ritardi nella pubblicazione delle graduatorie di istituto, che negli ultimi anni hanno caratterizzato un indecente balletto di docenti sulla stessa cattedra, con aggravio di lavoro per le segreterie scolastiche, e danno per la didattica.

Possiamo invece tranquillizzare sul fatto che non è intervenuta alcuna modifica alla normativa, né sono mutate le intenzioni del Ministero.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads