Graduatorie di istituto e concorso a cattedra. Destino di abilitati II fascia

Francesco – Gentile Orizzonte Scuola, vi scrivo perché siete stati per me un punto di riferimento in questo anno complicato che sembra non voler finire. Sono un ventottenne, Dottore di ricerca in Lettere classiche e abilitato TFA II ciclo (A052-51-50-43) a Verona, e come molti altri trovo scandalosi – non ho davvero altre parole – i ritardi del MIUR relativi alle procedure telematiche per scegliere le scuole e dichiarare la priorità relativa alla III fascia, ritardi che fanno il paio peraltro con un’inquietante mancanza di informazioni.

Qui si sta parlando della vita di persone che hanno sostenuto sacrifici notevoli (anche, ma non solo, economici) per conseguire un’abilitazione niente affatto regalata, ottenuta magari prestando servizio per supplenze brevi o brevissime dalle graduatorie d’istituto e dando in questo modo il proprio contributo alla sostenibilità del sistema d’istruzione pubblico.

Se, come temo, nell’anno che sta per cominciare ci sarà paradossalmente quasi meno possibilità di lavorare rispetto all’anno passato (nonostante l’abilitazione!), credo che ci sarebbero tutte le condizioni perché l’indignazione collettiva prenda forme concrete di protesta contro la faciloneria e mancanza di trasparenza del Ministero competente. Peraltro, non sarebbe anche ora di comunicare modalità e magari anche date del futuro (e spero non ulteriormente procrastinato) concorso a cattedre?

Lalla – gent.mo Francesco, per le graduatorie di istituto finalmente il Miur ha pubblicato la tempistica (certo non ottimistica, le previsioni iniziali erano altre).

Graduatorie di istituto: dal 25 settembre scelta sedi II fascia elenco aggiuntivo. Supplenze dal 20 ottobre

Per quanto riguarda il concorso invece solo la prossima settimana si insedierà al Miur la commissione che dovrà elaborare le modalità. La raccomandazione principale del Ministro è stata quella di rispettare la data "entro il 1° dicembre 2015".

Concorso 2015, ipotesi posti nazionali, suddivisione dopo mobilità straordinaria. Gruppo di lavoro per il bando

Posted on by nella categoria Riforme
Versione stampabile
ads ads