Il docente trasferito d’ufficio può chiedere utilizzazione in altre classi di concorso?

Patrizia – Dopo le operazioni di trasferimento sono risultata in DOP, essendo la mia classe di concorso in esubero. Il 13 luglio, quando mi sono collegata con il sistema per inoltrare la domanda di Utilizzazione, lo stesso mi comunica che non risulto più in Dop in quanto mi viene assegnata una cattedra d’ufficio. Risultandomi che in questi casi si può comunque presentare domanda di Utilizzazione, mi sono comportata di conseguenza. La domanda non è stata presa in considerazione in quanto, viene specificato, non è più in esubero la classe di concorso. E’ corretta tale procedura?. In caso contrario ci sono gli estremi per inoltrare ricorso? Grazie anticipatamente per i chiarimenti.

Giovanna Onnis – Gentile Patrizia,

non chiarisci se con la domanda di utilizzazione chiedi di essere utilizzata solo per la tua classe di concorso o anche per altre classi di concorso per le quali hai titolo per l’insegnamento. Analizzerò pertanto le due situazioni.
Come docente DOP trasferita d’ufficio su sede per l’anno scolastico 2015/16, hai sicuramente titolo per chiedere utilizzazione in quanto rientri in una delle categorie previste nell’art.2 del CCNI sulle utilizzazioni e AP 2015/16, e precisamente quella indicata nella lettera e) : “ i docenti titolari sulle dotazioni provinciali nell’anno scolastico 2014/2015 trasferiti d’ufficio su sede nell’anno scolastico 2015/2016”.
Se hai chiesto in utilizzazione anche altre classi di concorso, in questo caso la risposta che hai avuto dall’USP è corretta, cioè non hai ottenuto l’utilizzazione richiesta per altra classe di concorso in quanto la tua classe di concorso non è più in esubero provinciale. In questo caso L’USP ha agito secondo normativa, in sintonia con quanto stabilisce il CCNI sempre nell’art.2, ma lettera h): “ i docenti, appartenenti a ruoli, posti o classi di concorso in esubero, che richiedano l’utilizzazione in altri ruoli, posti o classi di concorso per cui hanno titolo, ivi compresi i posti assegnati alla scuola secondaria di II grado per le attività di potenziamento dell’offerta formativa, o su posti di sostegno, nell’ambito del ruolo di appartenenza, anche se privi del titolo di specializzazione, nella provincia nei limiti dell’esubero “.
Tale disposizione viene ulteriormente ribadita nell’art.5, comma 4 del CCNI:
Le operazioni di utilizzazione in altra classe di concorso o in altro ruolo del personale appartenente a ruoli con situazione di esubero sono effettuate prioritariamente nei confronti del personale che abbia prodotto apposita domanda dando la precedenza alle proroghe del personale già utilizzato per la medesima causale.”

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads