Passaggio di ruolo: è possibile fare domanda nell’anno scolastico di immissione in ruolo?

Sandra – Buongiorno, sono una docente neo-immessa in ruolo nella scuola secondaria di II grado (A051), con la cosiddetta fase 0. Augurandomi di superare l’anno di prova, chiedo se mi sarà possibile a febbraio-marzo (prima, dunque, che io discuta la relazione) fare domanda non solo di trasferimento (che penso sia d’obbligo, non essendo quella che ricopro la mia sede di titolarità), ma anche di passaggio ad altra classe di concorso. Vorrei rientrare nella mia città e, dunque, se fosse possibile, chiederei qualsiasi posto, anche sulla A043 e sulla A050 (per le quali, naturalmente, ho l’abilitazione).Ringrazio anticipatamente

Giovanna Onnis – Gentile Sandra,

anche se le regole per la mobilità 2016/17, non sono ancora note e saranno oggetto del nuovo CCNI non ancora predisposto, sicuramente dovrai chiedere l’assegnazione della sede definitiva con la domanda di trasferimento 2016/17. Essendo stata immessa in ruolo nella fase 0, infatti, in base al comma 73 della legge 107 continueranno ad applicarsi per te le disposizioni del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, in merito all’attribuzione della sede durante l’anno di prova e alla successiva destinazione alla sede definitiva e non rientrerai, quindi, negli ambiti territoriali.
Per quanto riguarda, invece, il passaggio di ruolo, se le regole rimangono invariate, per poterlo chiedere devi aver superato l’anno di prova, cosa che non potrà risultare al momento di presentazione della domanda (solitamente marzo-aprile, ma anche per le scadenze è necessario attendere il nuovo CCNI), in quanto l’anno di prova si conclude il 31 agosto. Una volta superato l’anno di prova, potrai, quindi, chiedere passaggio di ruolo e questo potrai farlo nel 2016/17 per il 2017/18

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads