Presa di servizio il 1° settembre nella scuola di titolarità: sussiste sempre l’obbligo?

Corrada – Buongiorno, ho letto il vostro articolo sulla presa di servizio il 1 settembre 2015, ma vorrei una conferma…sono entrata in ruolo nomina giuridica il 1 settembre 2013 ed economica il 1 settembre 2014, ho svolto l’anno di prova nell’a,s. 2014/2015 nella mia sede di titolarità, per l’a.s. 2015/2016 ho chiesto assegnazione provvisoria interprovinciale che però non mi è stata concessa, dunque rimango nella sede di titolarità, vorrei sapere se sono obbligata a recarmi a scuola per la firma di presa di servizio il 1 settembre, grazie e distinti saluti

Giovanna Onnis – Gentile Corrada,

l’obbligo per la presa di servizio il 1° settembre dei docenti titolari nella scuola non è valido nel tuo caso. Come chiarito nell’articolo di Paolo Pizzo pubblicato in home page, ti confermo che in qualità di docente titolare nella scuola dove presterai servizio nell’a.s. 2015/16 e avendo lavorato nell’a.s. 2014/15 nella medesima sede di titolarità, non hai l’obbligo di effettuare il 1° settembre la presa di servizio, in quanto rientri nella categoria dei “docenti a tempo indeterminato che non cambiano scuola ma rimangono in quella di titolarità in cui hanno terminato il precedente anno scolastico”.
Aver chiesto AP interprovinciale non ti obbliga ad agire diversamente in quanto non hai ottenuto il movimento richiesto. Ti ricordo che solitamente il 1° settembre viene convocato in ogni scuola il primo Collegio dei Docenti e ti consiglio di informarti in merito. Sarai tenuta, quindi, a presentarti a scuola il 1° settembre solo in caso di convocazione dell’incontro collegiale

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads