Assegnazione provvisoria su cattedra “mista”: quando è possibile?

Barbara – Sono una docente di ruolo dal 2007 sulla classe di concorso A049 (matematica e fisica) nella città di Massa. Risiedo a Viareggio (Lucca) e ho ottenuto l’assegnazione provvisoria, sulla A049, su una COE, 10 ore a Pietrasanta distante 20 minuti di auto e 8 ore a Viareggio 15 minuti in biciletta.
Nella mia domanda ho chiesto l’assegnazione su cattedre di qualunque tipo: su più scuole, serali e sulle altre classi di concorso su cui sono abilitata, A047 matematica e A048 matematica applicata.

Ho telefonato alla scuola di Viareggio quella delle 8 ore e mi hanno detto che ci sono altre ore libere:
5 ore sulla A048 (liceo sportivo quello delle 8 ore)
3 ore sulla A047 (istituto commerciale)
3 ore sulla A047 (istituto commerciale serale)
con le 8 ore arriverei a 19 ore.
E’ possibile costruire una cattedra in questo modo?
In questo modo avrei una sola scuola, sono 7 anni che lavoro su due scuole e sempre diverse, ogni anno faccio domanda di trasferimento, e ogni anno mi dico almeno sono di ruolo, almeno ottengo l’assegnazione, ma non è facile lavorare così, che progettualità didattica posso fare?
Lavorare su una sola scuola è vantaggioso per i ragazzi che hanno l’insegnante meno affaticata, per le segreterie che non devono comunicare con le altre scuole, per chi deve fare l’orario delle lezioni, per il
traffico che ha un’auto in meno in circolazione e ovviamente per me che non devo dividermi tra due mondi diversi. Ciao e grazie per la risposta che potrai darmi. Buon lavoro.

Giovanna Onnis – Gentile Barbara, è possibile creare per l’assegnazione provvisoria anche una cattedra “mista” costituita con l’accorpamento di spezzoni di diverse discipline per le quali il docente ha titolo per l’insegnamento, se nella domanda hai richiesto, nella sezione G – casella 28, anche l’assegnazione provvisoria su posti derivanti dalla somma di spezzoni purché compatibili con l’orario di servizio. Questa assegnazione può essere fatta, però, se non ci sono altre disponibilità per la classe di concorso di titolarità, come chiarisce l’art.7 comma 1 del CCNI sulle Utilizzazioni e AP 2015/16: “La richiesta di assegnazione provvisoria per altre classi di concorso o posti di grado diverso di istruzione è aggiuntiva rispetto a quella relativa al proprio posto o classe di concorso di titolarità”.
Quindi, essendoci una disponibilità di COE per la tua cdc e tu hai chiesto anche COE, mi dispiace, ma non avevi la possibilità di ottenere l’AP nella cattedra “mista” da te prospettata

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads