Assegnazione provvisoria in altra classe di concorso: è possibile se non è stato superato l’anno di prova?

Giusy – Sono una dirigente scolastica. Al mio liceo scientifico è da poco arrivato in assegnazione provvisoria un docente sulla classe di concorso A049, che,pur essendo in possesso dell’abilitazione per l’A049, *NON ha ancora concluso l’anno di formazione* nella scuola di titolarità sulla classe di concorso A038. Sul Vostro sito ho letto che tale operazione non è legittima, in quanto, per analogia con i passaggi (art. 3 c. 1 CCNI
2015-16) è necessario possedere entrambi i requisiti: superamento anno di prova e abilitazione. L’Ufficio scolastico territoriale della nostra provincia non condivide la Vostra interpretazione, sostenendo, appunto,che si tratta di un’ interpretazione “debole”.

*Chiedo*:quali argomentazioni potrei utilizzare per avvalorare la Vostra tesi che, invece, condivido pienamente? Quali eventuali ulteriori riferimenti normativi potrei citare a sostegno? Quali altri passaggi potrei attivare (es. interessamento dell’USR, ricorso al TAR, richiesta di sospensiva del provvedimento di assegnazione,…)? Aggiungo che il docente in questione è altamente problematico sul piano relazionale e che, per tale ragione, non ha superato la prima volta l’anno di formazione effettuato nel 2013-14 (mentre lo ha superato nel 2014-15).
Ringrazio anticipatamente per la risposta che mi vorrete fornire e colgo l’occasione per complimentarmi vivamente per il servizio che fornite, sempre aggiornatissimo, competente e preciso. Cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentile Giusy, l’assegnazione provvisoria del docente titolare nella classe di concorso A038, in altra cdc per la quale ha titolo e che appartiene allo stesso grado di istruzione (A038 e A049 sono, infatti, ambedue classi di concorso per il II grado), è corretta anche se il docente non ha ancora superato l’anno di prova. L’impedimento per l’AP in altra classe di concorso, in assenza di superamento dell’anno di prova, sussiste se la richiesta riguarda classi di concorso appartenenti a grado di istruzione diverso rispetto a quello di titolarità. Questa norma è chiarita bene nell’art. 7 comma 2 del CCNI sulle Utilizzazioni e AP 2015/16: “Non sono consentite assegnazioni provvisorie per grado di istruzione diverso da quello di appartenenza nei confronti del personale che non abbia superato il periodo di prova… “

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads