Assegnazione provvisoria sul sostegno : può chiederla il docente titolare su posto comune?

Maddalena – Ho presentato domanda di assegnazione provvisoria provinciale nella mia classe di concorso e contestualmente ho dato la disponibilità per il sostegno, perché ho il titolo, inoltre sono beneficiaria di legge 104 per mia madre. Ebbene non mi è stato concesso nulla, nella classe di concorso non c’è posto, il sostegno invece sovrabbonda di posti, ma la mia domanda secondo loro è sbagliata perché dovevo chiedere utilizzazione?

L’USP asserisce che non è prevista assegnazione provvisoria sulla DOS provinciale. Io non sono convinta e del resto nel contratto questa cosa non la trovo. Anzi nel contratto c’è scritto che chiede utilizzazione chi vuole “solo” il sostegno, ma non è il mio caso. Volevo un vostro parere e una spiegazione in merito. Posso ancora chiedere rettifica? Hanno ragione loro?

Giovanna Onnis – Gentile Maddalena,

l’USP sbaglia nel sostenere che non è prevista assegnazione provvisoria sul sostegno (che sarà sulla DOS se nel II grado e sarà su AD00 se nel I grado) e hai pienamente ragione a non essere convinta della risposta che ti hanno dato. Nella sequenza operativa indicata nell’allegato 3 del CCNI sulle Utilizzazioni e AP 2015/16 la fase 20bis riguarda proprio il movimento che ti interessa e che hai richiesto, cioè “Assegnazione provvisoria su sostegno del docente titolare di posto comune nella provincia”. Come vedi si parla di Assegnazione provvisoria senza specificare se nel I o nel II grado, quindi la fase 20bis le comprende ambedue coinvolgendo anche la DOS provinciale anche se l’USP sostiene il contrario. Puoi sicuramente inoltrare reclamo e chiedere rettifica

Posted on by nella categoria Sostegno, Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads