Interdizione per gravi complicanze e presa di servizio il 1 settembre

Laura – sono una insegnante di ruolo sostegno primaria ho scoperto da due giorni di essere incinta sono di Sorrento ma insegno a Roma. Dopo aver superato l’anno di prova l’anno scorso quest’anno mi è stata assegnata una nuova scuola che è la mia  sede definitiva. A luglio mi hanno comunicato che in questa scuola risultavo perdente posto e mi hanno trasferita d’ufficio utilizzandomi sempre nella stessa scuola ma sui minorati psicofisici mentre prima ero sull’udito. ora essendo incinta il 1 settembre devo per forza prendere servizio e poi iniziare la pratica di interdizione o posso non andare prendere malattia e aspettare la pratica dell’interdizione visto che non mi sento bene. Grazie mille.

Paolo Pizzo – Gentilissima Laura,

in questo caso la tua presa di servizio è legata alle tue condizioni e al parere del ginecologo.  Se già non stai bene puoi cominciare la pratica dal ginecologo anche oggi o domani stesso in modo da non doverti recare a scuola domani per prendere servizio.

La docente collocata in interdizione o congedo di maternità non ha nessun obbligo di assumere servizio. In questo articolo l’iter da seguire.

Posted on by nella categoria Maternità e Paternità
Versione stampabile
ads ads