Immissioni in ruolo. USR Piemonte e AT Cuneo non conoscono FAQ 25

Jean – Spero tu possa dare voce ai diritti di quanti "illegittimamente" a causa di un ignoto algoritimo sia risultato (è il caso di dirlo) paradossalmente sfortunatamente destinatario di una proposta di ruolo in fase B a 1200 km di distanza da casa propria…

Il punto è che sto cercando di avvalermi della FAQ 25 del piano assunzionale delle buona scuola, per avere il tempo necessario affinché possa comunicare al mio attuale datore di lavoro le dimissiomi e, quindi, ritardare (come previsto dalla stessa FAQ) la presa di servizio.

E la cosa che sorprende è che l’amministrazione scolastica a cui mi ssno rivolto ( USR Piemonte e AT Cuneo) non sanno di questa FAQ….l’USR mi rimanda all’AT e l’AT all’USR…ma soprattutto l’AT mi dice che il dirigente non se la sente di prendere questa decisione, che mi faranno sapere ma che la risposta sarà molto probabilmente negativa, con la conseguenza che (nel caso io accettassi la nomina) che non solo andrei a 1200 km di distsnza da casa mia ma ci rimetterei anche ben 4 mensilità per mancato preavviso….dall’altra parte se non accettasi lo sporco ricatto della fase B manderei a monte tutti i sacrifici finora fatti poiché espunto da GM e GAE…

Ieri pomeriggio dopo varie telefonate a USR e AT ho mandato una Pec con la mia richiesta di avvalermi della FAQ 25 ad USR e per conoscenza all’AT…speriamo che mi rispondano (auspicabillente prima della mezzanotte dell’11 settembre) e che, soprattutto, si documentino adeguatamente presso l’amministrazione centrale prima di farlo…d’altronde le FAQ non le ho certo fatte io….

risposta – gent.mo, mi dispiace veramente per la situazione in cui ti sei venuto a trovare. La FAQ 25 esiste, ed è facilmente reperibile sul sito del Miur nella sezione dedicata al piano straordinario di immissioni in ruolo 2015/16.

Quindi, anche se fino al momento in cui si viene a creare il quesito, l’Amministrazione è all’oscuro di questa opportunità, nel momento in cui è investita della problematica, ha il dovere di informarsi tempestivamente, anche per evitare che l’inefficienza possa sfociare in una richiesta di risarcimento da parte dell’interessato.

Mi auguro che la tua situazione possa risolversi per il meglio (mi sembra di capire che tu ne abbia le ragioni) prima dell’11 settembre.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads