Per accettare il ruolo giuridico in fase B bisogna necessariamente aver già avuto la supplenza?

Fausto – Gentilissima Lalla, ho ricevuto proposta di incarico a tempo indeterminato, per la fase B, presso l’USR di Campobasso. Il giorno 4 settembre ho accettato l’incarico. Il giorno 7 settembre dovrò recarmi presso il CSA di Salerno per la scelta dell’incarico a tempo determinato al fine di rimandare al prossimo anno scolastico la presa di servizio nella sede di Campobasso. Le chiedo se ho commesso un errore ad accettare il ruolo prima di ricevere l’incarico a tempo determinato nella mia provincia. Cosa mi consiglia di fare. In attesa di una risposta le invio cordiali saluti

risposta – no, non hai commesso un errore. Non bisogna necessariamente rispettare la sequenza supplenza e poi accettazione ruolo per usufruire della parte della legge n. 107/2015 che permette di accettare il ruolo solo in via giuridica dal 1° settembre 2015 in caso di supplenza almeno fino al 30 giugno 2016.

Ritengo tra l’altro che la tua decisione sia stata motivata anche dal fatto che, dal rapporto tra la tua posizione in GaE e il numero dei posti disponibili, sei sicuro di ricevere tale supplenza.

Avresti infatti sbagliato se l’accettazione del ruolo fosse esclusivamente subordinata alla suppplenza. Ossia, se non dovessi avere la supplenza, rinunceresti al ruolo? Non mi risulta, dalla guida pubblicata sul Miur, che si possa modificare la scelta (accettazione/rifuto) già inoltrata.

Assunzioni fase B. Guida alla compilazione accettazione o rifiuto proposta di nomina. Calendario convocazioni scelta sede

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads