Docente DOP: quale titolarità per l’a.s. 2016/17?

Marco – Sono un docente DOP, immesso in ruolo giuridicamente nel AS 2013/2014, ma con presa di servizio 1/9/2015. A causa della precedenza di perdenti posti, io quest’anno non avuto una sede ma sono stato inserito nella dotazione organica provinciale e sono stato utilizzato su due scuole (10+8). Con la buona scuola dal prossimo anno saranno operativi gli Ambiti territoriali. Io come docente DOP rientrerò negli Ambiti territoriali, oppure mi sarà assegnata una sede? In questo caso come sarò assegnato ad un ambito territoriale? Sarò assegnato ad un ambito territoriale ricadente nella mia attuale provincia? O addirittura rischio di essere spedito in altra provincia? in attesa cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentile Marco,

come docente DOP non hai scuola di titolarità e risulti titolare in provincia. Per il 2016/17 dovrai chiedere trasferimento per ottenere la titolarità in un ambito territoriale come prevede il comma 73 della legge 107. Ti ricordo che gli ambiti territoriali, come stabilisce il comma 66 dovranno avere estensione inferiore alla provincia o alla città metropolitana e la domanda di trasferimento ti consentirà di circoscrivere la tua titolarità ad un ambito ed evitare un eventuale e possibile trasferimento d’ufficio nel caso non presentassi domanda di trasferimento. Tutto ciò, chiaramente, dovrà essere chiarito nel CCNI 2016/17 non ancora predisposto

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads