Per i ruoli solo cattedre al 31 agosto

Claudio – Gentilissima redazione, vi segnalo una caso curioso. Nella provincia di Palermo per classe di concorso A036 non esistevano posti di ruolo, anzi l’UST segnalava un soprannumero di ben 6 insegnanti. Quindi in nessun fase della Buona scuola han dato
insegnanti di ruolo in questa classe (e siamo alla fase B).

Poi assegnano le supplenze annuali e scopro che ci sono 5 cattedre libere (non spezzoni di ore, ma cattedre)

Mi chiedo:ma questi posti non spettano prima ai soprannumerari di ruolo? E poi perchè non li hanno messo a disposizione per la fase B dell’assunzione straordinaria?A pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca. Non è che questi posti, riforma o non riforma, se li sono beccati i soliti noti, impedendo un corretto svolgimento delle operazioni di assunzioni di ruolo? Tanto loro che prendono la supplenza vicino casa non saranno costretti a prendere il posto loro assegnato di ruolo e intanto campa cavallo….con 6 cocchieri di ruolo in più!!!!!!! (e che cosa faranno ora?).Non è che poi questi casi in Italia ve ne siano altri? Si chiede trasparenza sulle nomine, ma sull’effettiva necessità di avere in organico dei docenti su quella classe di concorso, c’è chi ha bleffato, favorendo l’amico inserito in GAE e non disposto a spostarsi???? Cordiali saluti un precario iscritto da 10 in GAE (A036) e che aspetta l’ultimo turno

risposta – gent.mo Claudio, riteniamo tu sia fuori strada, magari a causa dello stress dovuto ad una estate certo non facile per i precari.

Dato che non ci hai fornito alcun appiglio concreto, abbiamo spulciato il sito dell’ufficio Scolastico di Palermo e abbiamo controllato che quelle cattedre messe a disposizione per le supplenze, che tu rivendichi per i ruoli, sono tutte al 30 giugno. E dunque non si tratta di cattedre libere e vacanti in organico, tali da poter essere assegnate alle immissioni in ruolo.

Sono cattedre sulle quali è possibile disporre solo le operazioni annuali, da quelle per i docenti di ruolo, alle supplenze.

Per quanto riguarda i sovrannumerari, è un po’ più diffcile seguire l’iter per chi non conosce bene la provincia, perchè purtroppo si prosegue con continue rettifiche, ma evidentemente il sovranumero è stato assorbito in gran parte nell’organico di fatto.

Altrimenti riteniamo che i docenti di ruolo avrebbero rivendicato l’utilizzo di quelle cattedre ben prima di te.

Da ciò che è possibile osservare non ci risulta nessun inganno, nessun maneggio e nessun favoritismo. Facciamo i nostri auguri ai docenti nominati nella fase B. Tra l’altro il Miur ha fatto sapere che pubblicherà nominati degli assunti, per cui sarà possibile verificare i punteggi.

 

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads