Assunzioni fase B. Chiarimenti sui rinunciatari

Monja – Salve redazione di Orizzonte scuola. Sono sbalordita dall’articolo in cui dite che 194 persone hanno rinunciato al ruolo, ma non capisco a cosa vi riferite quando dite che le persone non hanno risposto….non hanno riposta su istanzeonline oppure alle convocazioni?

risposta – non hanno risposto su Istanze on line. La procedura di assunzione della fase B prevedeva infatti due step: proposta della nomina da parte del Miur la notte del 2 settembre, 10 giorni di tempo per accettare o rinunciare alla nomina rispondendo attraverso l’apposito form presente su Istanze on line entro l’11 settembre.

I dati riportati oggi dal Miur si riferiscono a chi ha accettato il ruolo e a chi lo ha rifiutato, non c’entra nulla l’eventuale supplenza.

Monja – Ve lo chiedo perchè io oggi non mi sono potuta recare all’Itt Gentileschi di Milano alle 9.30 perchè vi erano le convocazioni e ho mandato email con la Pec delegando l’Ust di Milano e nello specifico ho inviato documentazione richiesta ad Antonella Malara secondo le indicazioni, date nell’avviso del 10 e 11 settembre, pubblicato sul sito dell’IUsr dMilano. Il punto è che ho provato anche a telefonare ma non mi ha risposto nessuno. Siccome sono sotto malattia del bimbo di 4 mesi, non mi sono potuta recare
di persona, ma non capisco perchè pur avendo indicato numero di telefono, perchè n essuno mi abbia chiamato. Non ho parole. aiutatemi a capire

Non vorrei essere considerata rinunciataria quando invece ho fatto tutto quello che mi è stato chiesto.

risposta – per il ruolo (nella tua mail non hai specificato se sei destinataria di nomina in ruolo nella fase B) non sarai considerata rinunciataria se hai risposto "sì" attraverso Istanze on line entro la mezzanotte dell’11 settembre. I rinunciatari infatti sono esclusivamente due categorie, ben individuati nella tabella trasmessa dal Ministero: coloro che hanno espressamente detto "no" alla nomina, tramite la piattaforma on line, e coloro che non hanno neanche risposto, evidentemente perchè non più interessati.

Per la supplenza, nessuno era tenuto a chiamarti, dovrai essere tu a informarti se ti è stata assegnata una supplenza, magari hai chiamato in un momento in cui non c’era la possibilità di risponderti al telefono. Riprova lunedì, o recati di persona, o manda persona di fiducia, vedrai che sapranno comunicarti l’esito delle convocazioni.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads