Immissioni in ruolo fase C: posso non partire se ho supplenza fino al termine delle lezioni?

Gaia – Ho ricevuto una proposta di incarico di 2 ore settimanali fino all’8 giugno 2016 sulla A028, dalle GI di prima fascia. Vorrei sapere se questo tipo di contratto mi potrà permettere di rimandare l’eventuale partenza determinata dalla fase C. Grazie e buon lavoro

risposta – gent.ma Gaia, la risposta è negativa. Un contratto fino all’8 giugno (ossia fino al termine delle lezioni nella regione in cui insegni) è un contratto di supplenza temporanea, mentre la legge 107/2015, al comma 99 individua nelle supplenze annuali (fino al 31 agosto) e nelle supplenze fino al termine delle attività didattiche (30 giugno) le uniche possibilità per poter avere il ruolo solo giuridico dal 1° settembre ed economico al termine della supplenza.

99. Per i soggetti assunti nelle fasi di cui alle lettere b) e c) del comma 98, l’assegnazione alla sede avviene al termine della relativa fase, salvo che siano titolari di contratti di supplenza diversi da quelli per supplenze brevi e saltuarie. In tal caso l’assegnazione avviene al 1º settembre 2016, per i soggetti impegnati in supplenze annuali, e al 1º luglio 2016 ovvero al termine degli esami conclusivi dei corsi di studio della scuola secondaria di secondo grado, per il personale titolare di supplenze sino al termine delle attivita’ didattiche. La decorrenza economica del relativo contratto di lavoro consegue alla presa di servizio presso la sede assegnata.

Come vedi la legge fa riferimento a due date precise per prendere servizio nel caso ci si avvalga di questo comma:

  • 1° settembre 2016 per supplenze fino al 31 agosto
  • 1° luglio 2016 o termine degli esami di stato secondaria di II grado per supplenza al 30 giugno

I contratti con data di scadenza diversa, anche quelli fino al termine delle lezioni, rientrano nella dicitura di “contratti brevi o temporanei di supplenza” individuati dall’art. 1 comma 3 del Regolamento delle supplenze

  1. Per le supplenze temporanee si utilizzano le graduatorie di circolo e di istituto di cui all’articolo 5.

Tuttavia, il conferimento di tale supplenza qualche sospetto ce lo desta, in quanto ci sembra strano che a settembre si possa già avere un contratto di supplenza breve fino al termine delle lezioni, a meno che non si tratti di una supplenza breve, per la quale ti hanno detto “eventualmente prorogabile fino al termine delle lezioni”

Questa in ogni caso sarebbe una delle contraddizioni in cui cadrebbe il Ministero nel momento in cui impedisse a colleghi con supplenza al 30 giugno di lasciare l’incarico per assumere il ruolo, come anticipato dal dott. Campione.

Assunzioni fase C. Chi ha la supplenza al 30 giugno rimane sul posto

Interpretazione con la quale la redazione di OrizzonteScuola non concorda

Assunzioni Fase C. Lasciare la supplenza per il ruolo: ecco perché è possibile

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads