Utilizzazione d’ufficio su tre scuole in due comuni: è regolare?

Marianna – Desidero sapere se è lecito assegnare d’ufficio cattedra su due comuni diversi con completamento anche al serale ( 3 istituti diversi ), considerato che il docente nella domanda di utilizzazione aveva chiesto unico comune no cattedre orario e no serale, tenuto conto anche che non ci collegamenti pubblici adeguati e il docente non guida. Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Giovanna Onnis – Gent.ma Marianna,

ritengo che il docente di cui parli sia senza sede di titolarità, quindi DOP o titolare in Provincia e come tale costretto a chiedere utilizzazione. Nella domanda di utilizzazione avrà sicuramente inserito le sue preferenze sulle scuole , sui comuni e sulle tipologie di cattedre (COI oppure COE ). L’USP avrà sicuramente preso in considerazione le sue richieste, ma non potendolo accontentare ha dovuto utilizzarlo d’ufficio in base alle disponibilità. Nell’utilizzazione d’ufficio possono essere assegnate scuole non richieste, in comuni non richiesti e anche cattedre orario malgrado nella domanda siano state chieste solo COI. Una COE può essere costituita con l’accorpamento di tre scuole ubicate su due comuni differenti e tra le scuole possono esserci anche corsi serali. Quindi, mi dispiace, ma l’utilizzazione d’ufficio disposta dall’USP è regolare e purtroppo non viene valutata la personale situazione del collega che non è automunito

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads