Supplenza su posto destinato alla fase B deve essere al 30 giugno, eventualmente prorogabile al 31 agosto

Prof. Daniele – Sono primo in graduatoria seconda fascia GI, abilitato tfa primo ciclo, gae esaurite. Mi hanno assegnato una cattedra destinata al piano B in cui non è arrivato nessuno. Secondo voi che contratto mi spetta? In base a quale normativa? Grazie e cordiali saluti

risposta – gent.mo, ti spetta un contratto fino al 30 giugno, eventualmente prorogabile al 31 agosto. Per essere arrivati a te, infatti, significa che anche nella I fascia delle GI non è presente alcun candidato.

Il Miur, nella nota n. 1949 del 10 settembre 2015, scrive "

I posti rimasti disponibili a causa del differimento, previsto dalla L.107/2015, dell’assegnazione della sede al personale nominato in ruolo nella Fase B del piano assunzionale (cfr nota DGPER pro t. 28853 del 07/09/15) dovranno essere coperti con contratto a tempo determinato fino al 30 giugno, eventualmente prorogabile fino al 31 agosto, qualora successivamente ne dovessero ricorrere le condizioni di legge."

La proroga al 31 agosto dipende da un’unica condizione, ossia da quale supplenza ha accettato nella propria provincia il destinatario di quel posto. Se è una supplenza al 31 agosto, il tuo contratto potrà essere prorogato al 31 agosto. Diversamente il collega il 1° luglio, o al termine degli Esami di Stato se si tratta di classe di concorso della secondaria superiore e lui sarà commissario, dovrà assumere servizio su quella cattedra.

Questa circostanza pertanto non è rinvenibile oggi, ma a giugno. Al momento il tuo contratto deve essere al 30 giugno.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads