Supplenze. Possibilità di lasciare una supplenza per 6 ore per una cattedra intera. Chiarimenti per il Dirigente.

Dirigente scolastico – Buongiorno, nella mia scuola stiamo procedendo all’assegnazione di una cattedra  orario esterna (18 ore) di matematica,  libera dopo la fase B. Il docente convocato dalla graduatoria di istituto di 2° fascia ha già  accettato uno spezzone orario (6 ore) presso altro Istituto al 30 giugno  2016.  Risulta applicabile il terzo capoverso del punto 3 della nota  MIUR n.25141 del 10/08/2015? secondo il quale è consentito rinunciare ad  uno “spezzone” per accettare una supplenza su posto intero sino al 30  giugno….. O questa possibilità risulta possibile solo per le nomine  sulle GAE? Grazie per la cortese attenzione.

Paolo Pizzo – Gentile Dirigente,

Non è possibile.

Il passo della circolare in questione è legato alle procedure delle convocazioni dalle GAE e il mio parere è che non sia applicabile a quelle assegnate da GI.

La circolare citata, nel passo indicato, si riferisce infatti alle procedure richiamate dall’art. 3/5 del DM 131/07 che a sua volta tratta espressamente le convocazioni per il conferimento delle supplenze a livello provinciale.

Solo dopo, con tanto di “stacco” di periodo, affronta anche il tema delle supplenze “temporanee”.

Il docente in questione ha comunque diritto al completamento orario ai sensi dell’art 4 dello stesso decreto.

 

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads