Docente DOP e utilizzazione d’ufficio: ulteriori chiarimenti

Daniela – Docente DOP della scuola di II grado per la classe di concorso A048, utilizzata nel corrente anno scolastico, con cattedra articolata su più scuole e comuni diversi (nonostante non richiesto nella domanda di utilizzazione), per 19 ore.
L’articolazione oraria è la seguente: 13 ore in un ITC di un comune, 6 ore in un ITC di altro comune, di cui 3 ore al corso diurno e 3 al corso serale. Con tale utilizzazione d’ufficio sono tenuta ad effettuare un servizio di 19 ore? O si poteva prevedere 16+2 a disposizione, come è stato fatto per altri docenti della mia stessa graduatoria, che sono stati utilizzati con un numero di ore a disposizione di gran lunga maggiore. Cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentile Daniela,

l’utilizzazione d’ufficio del docente titolare DOP segue l’ordine inverso della graduatoria, nel senso che si inizia dall’ultimo in graduatoria come stabilito nell’art. 23 comma 21 del CCNI sui trasferimenti 2015/16. Una volta effettuate le utilizzazioni a domanda in base al punteggio, l’USP procede all’assegnazione delle cattedre e/o spezzoni rimasti disponibili senza ripartirli equamente tra i docenti ancora da utilizzare inseriti nella graduatoria DOP. Quindi questo determinerà l’utilizzazione d’ufficio su COE di 19 ore del docente in coda nella graduatoria e l’utilizzazione d’ufficio con molte ore a disposizione (anche 18) per il docente ai primi posti nella graduatoria. Quindi, mi dispiace, ma se la tua posizione in graduatoria non è “ottimale”, presumo che la tua utilizzazione sia corretta e sei tenuta a prestare servizio sulla cattedra assegnata dall’USP

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads