A chi vengono assegnate le ore “liberate” dall’esonero del collaboratore vicario?

Sono un’insegnante della classe di concorso A052 con cattedra orario esterna,tredici ore nella scuola di titolarità e cinque in un altro liceo classico. Il vicario del Ds che ha avuto il semiesonero di nove ore appartiene alla classe A052. Potrei vantare il diritto di rientro nella mia scuola di titolarità per il corrente
anno scolastico?

Giovanna Onnis – Gentile prof.ssa,

con la nota 1875 del 2 settembre il MIUR ha autorizzato gli esoneri e i semiesoneri dei collaboratori dei Dirigenti scolastici in tutti i casi previsti dal TU 297/2004. Nella nota citata viene chiarito che sui posti dei collaboratori esonerati le scuole potranno effettuare immediatamente le sostituzioni con nomine fino all’avente diritto, in attesa del completamento della fase C delle immissioni in ruolo, garantendo così il regolare avvio dell’anno scolastico. Ciò significa, quindi, che le ore liberate per esonero del collaboratore vicario non potranno essere assegnate a te per trasformare in tal modo la COE in COI, ma dovranno essere date provvisoriamente a supplenza in quanto destinate al docente che sarà immesso in ruolo nella fase C

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads