Criteri per esonero o semiesonero collaboratore Dirigente Scolastico

Nicola – Spett.le redazione di Orizzontescuola, sono un docente di scuola superiore e seguo da anni il vostro sito dove ho sempre trovato le risposte alle svariate domande e problemi inerenti il mondo della scuola. Da circa 7 anni sono collaboratore principale del D.S., ma non ho mai potuto avere l’esonero o il semiesonero perchè il mio istituto ha 39 classi anche se su tre sedi, su due comuni viversi, con tre classi articolate e tre indirizzi di studio, due professionali e un tecnico.

In questi anni è stata veramente dura conciliare il ruolo di collaboratore, anche perchè dal 2010 al 2013 l’istitiuto era anche in reggenza, e poter avere il distacco sarebbe veramente gradito. Potreste per piacere chiarirmi se c’è la possibilità di avere l’esonero e, nel caso affermativo, quali dovrebbero essere le procedure per ottenerlo? Grazie per l’attenzione.

risposta – gent.mo, purtroppo vi manca una classe per poter accedere al semiesonero.

I criteri per esoneri e semiesoneri sono stati ricordati l’ultima volta in ordine di tempo nella nota del 3 settembre 2015

  • per la scuola dell’infanzia e primaria (solo l’esonero) quando si tratti di circolo didattico con almeno ottanta classi;
  • per le scuole di I grado, istituti comprensivi, istituti di secondo grado e istituti comprensivi di scuole di tutti i gradi di istruzione, l’esonero quando si tratti di istituti o scuole con almeno cinquantacinque classi, o il semi esonero quando si tratti di istituti o scuole con almeno quaranta classi.

Purtroppo quindi per quest’anno non ci sono possibilità di richiesta, anche se comprendiamo l’enorme lavoro al quale sicuramente è sottoposto.

Posted on by nella categoria Riforme
Versione stampabile
ads ads