III Fascia ATA: valutazione differente del servizio di CS, importante determinare la Natura Giuridica dell’Ente di servizio

Scuola –  Come valutare il servizio prestato come collaboratore scolastico presso una scuola comunale dell’infanzia paritaria (dal 2004 al 2014) ai fini del punteggio titoli di servizio da attribuire per le graduatorie di III fascia come collaboratore scolastico. di Giovanni Calandrino – Gentile Scuola, per procedere alla corretta valutazione del servizio indicato nel quesito occorre determinare la NATURA GIURIDICA dell’ente di servizio.

Quindi se la scuola risulta scuola COMUNALE il servizio in questione è valutato come

“Servizio prestato alle dirette dipendenze di Enti locali” pertanto per ogni mese di servizio verranno attribuiti 0,05 punti fino a un max di 0,60 per ogni anno scolastico.”

Tuttavia, se la scuola risulta SCUOLA DELL’INFANZIA NON STATALE AUTORIZZATA / SCUOLA NON STATALE PARITARIA, il servizio specifico di Collaboratore scolastico prestato nelle suddette istituzioni è valutato invece, per ogni mese 0,25 punti fino a un max di 3 per ogni anno scolastico.

Pertanto a parere dello scrivente è opportuno e soprattutto importante verificare con chi è stato sottoscritto il contratto lavorativo, considerata la differente valutazione.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads