Diritto al giorno libero quando si accettano ore aggiuntive

Elvira – Sono una docente di scuola media in un istituto comprensivo. Ho chiesto di integrare le 18 con 6 ore. Quindi svolgo 24 ore di insegnamento in classe. Mi é stato negato il giorno libero perché svolgo 24 ore e darmi il giorno libero andrebbe sconvolgere l orario delle colleghe Ho diritto al giorno libero? Posso svolgere le mie ore in 5 giorni lavorativi?

risposta – innanzitutto ti invitiamo a leggere la nostra guida Guida alla normativa sul giorno libero

In essa come vedi è citata una sentenza apposita riguardo il quesito da te posto. Questo significa che il riconoscimento del giorno libero, per chi accetta fino a 6 di ore aggiuntive, non è così semplice. Ma il principio è che se il giorno libero da prassi diventa diritto, ciò vale indipendentemente dal numero di ore svolte.

Tuttavia ci rendiamo conto che non è semplice far passare nelle scuole un messaggio del genere: per questo motivo sarebbe utile regolamentare tale scelta nel contratto di istituto, perchè in questo caso ci sembra di capire che non è che non si possa fare, ma che i desiderata delle colleghe sulla fruizione del giorno libero abbiano una valenza superiore ai tuoi, perchè tu sei destinataria di ore aggiuntive di insegnamento. Questo principio, adottato dalla presidenza della tua scuola, non è scritto in alcuna normativa, pertanto si farebbe bene a metterlo per iscritto e a regolamentare il tutto.

Magari per quest’anno non potrai ottenere nulla, ma avrai trovato la strada attraverso la quale regolamentare tale aspetto della vita scolastica.

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads