Graduatorie di istituto elenco aggiuntivo II fascia: perchè attenersi alla normativa se il sistema permette modifica sedi?

Vanja – Sono un’abilitata II ciclo tfa nell’accorpamento AC05 (A043/A050). Nelle graduatorie di terza fascia ero presente anche per la classe A051.

Ho letto tutta la normativa riguardante la compilazione de modello b, per cui ho ben compreso che nell’inserimento delle scuole avrei potuto modificare solo quelle in cui è presente esclusivamente la classe A051!Ora mi/vi chiedo: perché il sistema mi fa modificare tutte le scuole? Se lo consente, è lecito farlo, considerando il fatto che ho scelto di caricare il punteggio specifico nella classe A043, dunque solo una delle due in cui mi sono abilitata? Grazie dell’attenzione.

risposta – a nostro parere no. Anche se il sistema lo consente, non vuol dire che farlo sia rispettoso della normativa. Anzi, farlo in barba alla normativa potrebbe essere controproducente.

La nota Miur del 25 settembre 2015 afferma "In particolare le sedi già espresse ad inizio triennio possono essere cambiate esclusivamente con sedi nelle quali sono presenti gli insegnamenti per i quali si chiede l’inserimento in II fascia aggiuntiva. Non possono essere mutate le sedi ove risultino già impartiti gli insegnamenti per i quali si richiede l’inserimento in II fascia aggiuntiva. "

Tu tu sei abilitata per A043/A050, non ha importanza che abbia deciso di caricare il punteggio maggiore su A043, d’altronde non avresti potuto caricarlo su entrambe.

In ogni caso, forse è il caso di attendere ancora qualche giorno per la compilazione (la scadenza è il 14 ottobre alle ore 14.00) se hai tali dubbi.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads