Graduatorie di istituto elenco aggiuntivo II fascia: segreterie chiedono come valutare titoli e servizi

Elena – Sono un’assistente amministrativa che sta inserendo i modelli A3 dei docenti che hanno conseguito il TFA prima di agosto u.s. ma mi è sorto un dubbio:

1) per i docenti che hanno conseguito il TFA valevole su più classi di concorso, per quelle a cascata (per es. A047, A038, A049, ecc. dove A047 è la prima) che punteggio Titoli e servizi si deve inserire? Io ho sentito da alcuni colleghi che in quelli a cascata il punteggio servizi dev’essere 0, e quello del TFA 6 anziché 42, ma c’è anche chi insiste che quello dei servizi dev’essere la metà di quello della prima classe di concorso e quello dei titoli dev’essere 0. Come ci si deve comportare?

Grazie

risposta – gent.ma Elena, ci spiace constatare che ancora oggi, ad un anno di distanza dalla nuova tabella di valutazione dei titoli, ci siano ancora queste incertezze nelle segreterie scolastiche, che non mancheranno di creare difformità di valutazione.

Va seguita la tabella di valutazione dei titoli

Innanzitutto, per ogni classe di concorso, va attribuito il punteggio di abilitazione (da 4 a 12), uguale per tutte.

Poi, per la classe di concorso scelta come prioritaria, va attribuito il punteggio aggiuntivo di 42 punti. Alle altre classi di concorso spettano, in ciascuna, 6 punti (come indicato dal punto A.5 della tabella)

Servizio di insegnamento

Non è possibile valutare, per nessuna classe di concorso, il servizio svolto nell’a.a. 2014/15, cioè lo stesso anno del TFA.

Può essere valutato servizio precedente, con le seguenti indicazioni

I servizi di II fascia , differentemente dalla valutazione dei servizi di III fascia , non possono essere fatti valere per il medesimo anno scolastico come specifico su una classe di concorso e come aspecifici per altre classi di concorso . Pertanto l’aspirante deve optare a quale classe di concorso attribuirli (nota 23 giugno 2014)

In particolare ti invitiamo a leggere la guida Graduatorie di istituto: servizio specifico e non specifico per la II fascia: indicazioni utili per le segreterie scolastiche

I titoli presentati, conseguiti entro il 1° agosto, se validi, devono essere valutati per ciascuna classe di concorso.

Per un ulteriore aiuto ti segnaliamo anche lo speciale Graduatorie di istituto 2014, in cui sono raccolte tutte le note emanate dal Ministero in occasione dell’aggiornmento dello scorso anno (ma la normativa è uguale) e le nostre guide.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads