Passaggio di ruolo dalla AD00 alla DOS e vincolo quinquennale. Chiarimenti

Pietro – Essendo passato quest’anno a domanda, dopo 21 anni su sostegno media inferiore alla DOS , chiedo cortesemente se posso partecipare al passaggio di cattedra sulla materia o devo rispettare il vincolo quinquennale. La saluto e La ringrazio anticipatamente.

Giovanna Onnis – Gentili Pietro,

in base alla normativa vigente l’insegnante di sostegno ha il vincolo quinquennale di permanenza sul sostegno così come indicato nell’art.26 comma 3 del CCNI sui trasferimenti 2015/16: “Il trasferimento ai posti di tipo speciale, ad indirizzo didattico differenziato e di sostegno comporta la permanenza per almeno un quinquennio a far data dalla decorrenza del trasferimento su tali tipologie di posti….”
Prima di completare il quinquennio, quindi, non è possibile chiedere mobilità (trasferimento o passaggio) su posto comune. I docenti titolari su posto di sostegno, però,pur se soggetti al vincolo quinquennale, possono partecipare alle operazioni di mobilità per trasferimento solo per la medesima tipologia di posto o per passaggio di ruolo su posti di sostegno di ordine e grado diversi. L’art 26 comma 7 del CCNI chiarisce in modo esplicito che i docenti che ottengono il passaggio di ruolo su posti di sostegno hanno l’obbligo di permanervi per un quinquennio (il quinquennio si calcola dal passaggio nel nuovo ruolo).
Quindi il tuo passaggio di ruolo alla DOS determina un nuovo vincolo quinquennale sul sostegno e potrai chiedere trasferimento su posto comune solo dopo aver superato il quinquennio di permanenza nella DOS. Ti ricordo che, in base all’art. 26 comma 4 del CCNI 2015/16, ai fini del computo del quinquennio (che include l’eventuale anno di decorrenza giuridica derivante dalla applicazione del decreto legge n. 255, del 3 luglio 2001, convertito in legge n. 333 del 20 agosto 2001, art. 1, comma 4-bis), è calcolato l’anno scolastico in corso

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads