Pensione anticipata nel 2017 con decorrenza 1/9

Patrizia  – Buongiorno, mi chiamo Patrizia e  sono un’insegnante di scuola primaria nata il 29/11/1952 con 39 anni  e 9 mesi di servizio complessivi. Vorrei sapere quali sono i requisiti per la pensione anticipata e se potrò accedere alla pensione a settembre 2016 al compimento di 63 anni e 7 mesi o se dovrò attendere il raggiungimento dei 41 anni e 10 mesi di servizio e accedere alla pensione a settembre del 2017. Vorrei infine sapere se ci sono eventuali penalizzazioni per la pensione anticipata. In attesa di un riscontro alla presente è gradita l’occasione per porgere cordiali saluti.
FP – Gentile Patrizia,

considerata la sua età anagrafica e la sua anzianità contributiva, la prima possibilità di “uscita” secondo quanto previsto dalla L. 214/2011 (Riforma Fornero) è data dal raggiungimento del requisito per la pensione anticipata ovvero legata all’anzianità contributiva.
Di seguito le indico i requisiti previsti per la pensione anticipata per le donne, per i prossimi anni:
– dal 2016 al 2018 41 anni e 10 mesi;
– dal 2019 al 2020 42 anni e 2 mesi.

Per effetto dei suddetti requisiti maura il diritto alla pensione anticipata nel 2017 con decorrenza 1/9.

Per opportuna conoscenza, le segnalo di seguito i requisiti per la pensione di vecchiaia (legati all’età anagrafica) previsti dalla L. 214/2011:  – dal 2016 al 2018 66 anni e 7 mesi;  – dal 2019 al 2020 66 anni e 11 mesi.

 

 

 

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads