Utilizzazione in altra classe di concorso del docente in esubero: è previsto dalla normativa?

Claudio – Nella mia scuola è presente un docente perdente cattedra di una classe di concorso A. Ora si è resa disponibile una cattedra con classe di concorso B. Lo stesso professore, messo a disposizione dal Provveditorato per questa scuola, ha fatto richiesta di poter insegnare nella cattedra con classe di concorso B. Se questo accadesse non potranno chiamare un supplente da GI precludendomi la possibilità di entrare in servizio. E’ possibile che la scuola utilizzi il docente di ruolo su altra classe di concorso? Grazie

Giovanna Onnis – Gentile Claudio,

la normativa sulla mobilità annuale,così come disposta nel CCNI sulle utilizzazioni e AP 2015/16,consente l’utilizzazione anche su altre classi di concorso per il docente appartenente a cdc in esubero provinciale. Il collega di cui parli, inizialmente utilizzato con 18 ore a disposizione nella scuola di precedente titolarità, ha il diritto di poter essere utilizzato anche per altra cdc se nella scuola si presenta una disponibilità di cattedra. Questo è molto chiaro nel CCNI, art.2 comma 3:
Il personale in soprannumero, titolare sulla dotazione provinciale e senza sede, appartenente a classe di concorso o ruolo in esubero, viene utilizzato anche d’ufficio in altra classe di concorso o posto, comunque nell’ambito di un unico grado di istruzione, nel seguente ordine:
a) insegnamenti richiesti per l’utilizzazione a domanda per i quali si possiede l’abilitazione;
b) altri insegnamenti per cui si possiede l’abilitazione ovvero appartenenti a classi di concorso comprese nello stesso ambito disciplinare della classe di concorso di titolarità (D.M. 354 del 10/08/1998 integrato dal D.M. 448 del 10/11/1998);
c) insegnamenti a cui può accedere sulla base dei titoli di studio posseduti.”
Solo in assenza di una di queste disponibilità viene predisposta l’utilizzazione con 18 ore a disposizione. La sistemazione del docente in ruolo perdente posto è, comunque, prioritaria rispetto alla nomina di supplenti
Non spieghi perché questa cattedra della classe di concorso B si è resa disponibile solo dopo l’utilizzazione del docente con 18 ore a disposizione e da cosa sia dipesa questa sopraggiunta disponibilità. Non chiarisci neanche se la richiesta di utilizzazione nella classe di concorso B sia stata inoltrata dal docente al Dirigente scolastico o al CSA, in quanto una rettifica nell’utilizzazione può essere disposta solo dal CSA. Sarebbe utile conoscere la tempistica per verificare se ci sono le condizioni per poterti appellare all’art.5 comma 3 del CCNI dove si stabilisce che “I provvedimenti di utilizzazione, una volta adottati, non possono subire modifiche in relazione a sedi che si renderanno disponibili successivamente.”
Tutto ciò è valido in base a quanto stabilito nel CCNI, senza però sapere cosa dispone il CCRI della tua Regione che potrebbe stabilire differenti disposizioni, come nel caso del CCRI Abruzzo sui criteri per le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie per l’a.s 2013/14 del quale si è occupato OS in questo articolo che ti potrebbe interessare  http://www.orizzontescuola.it/news/supplenze-concorrenza-dei-docenti-ruolo-se-esubero-ore-disposizione-possono-essere-utilizzati-n

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads