Docente di sostegno nel vincolo quinquennale: quando potrà chiedere passaggio di cattedra?

Antonio – Sono un docente immesso in ruolo quest’anno in fase B sul sostegno scuola secondaria di secondo grado. Il prossimo anno (2016/2017) posso chiedere il passaggio di cattedra su una classe di concorso di cui sono in possesso di abilitazione conseguita con P.A.S.? Grazie

Giovanna Onnis – Gentile Antonio,

se la normativa rimarrà invariata, ci sono almeno due motivi che non ti consentono di chiedere passaggio di cattedra per l’a.s. 2016/17. In primo luogo per chiedere passaggio di cattedra oltre ad essere in possesso dell’abilitazione per la classe di concorso richiesta, un altro indispensabile requisito è quello di aver superato l’anno di prova che per te, immesso in ruolo nell’a.s. 2015/16, si conclude il 31 agosto 2016, quando i termini per la presentazione della domanda di mobilità territoriale e professionale, anche se non si conoscono ancora, saranno sicuramente ampiamente scaduti. Quindi come neo-immesso potresti chiedere passaggio di cattedra nell’a.s. 2016/17 per l’a.s. 2017/18. Uso doverosamente il condizionale poiché quanto detto sarebbe valido per te se tu fossi titolare su posto comune e non su sostegno. Infatti il secondo motivo importante che non ti consente di chiedere passaggio di cattedra (quindi movimento su posto comune) per l’a.s. 2016/17 è il vincolo quinquennale sul sostegno che ti impedisce di chiedere trasferimento o passaggio su materia per un quinquennio a decorrere dall’anno scolastico di immissione in ruolo sul sostegno. Quindi potrai chiedere trasferimento su posto comune e passaggio di cattedra nel l’a.s. 2019/20 per il 2020/21. L’anno scolastico 2019/20 sarà, infatti, il tuo 5° anno sul sostegno e nel computo del quinquennio si può considerare anche l’anno scolastico in corso al momento di presentazione della domanda.

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads