Docente nominato Segretario e Coordinatore in diversi Consigli di classe: c’è incompatibilità tra le due funzioni?

Mara – Vorrei sapere se l’incarico di coordinatore in una classe (in una scuola dove sono supplente temporanea con più ore) e di segretario in una classe in un’altra scuola(dove ho meno ore ma contratto per tutto l’anno) sono incompatibili. In più se sono obbligata ad accettarli entrambi. Ti ringrazio del servizio eccezionale che svolgi per noi precari.

Giovanna Onnis – Gentilissima Mara,

le due funzioni non sono incompatibili, infatti un docente può svolgere contemporaneamente l’incarico di segretario e quello di coordinatore all’interno dello stesso consiglio di classe, quindi, a maggior ragione potrà svolgere tali funzioni in consigli di classe differenti, come sembra sia il tuo caso.
L’unica incompatibilità si ha nel momento in cui il coordinatore viene delegato dal Dirigente scolastico a svolgere le funzioni di presidente del Consiglio di classe. In questo caso, infatti, la funzione di segretario e quella di presidente non possono essere svolte dalla stessa persona.
Per quanto riguarda l’obbligo da parte tua ad accettare i due incarichi, è necessario chiarire che le regole sono diverse per le due funzioni. Il segretario è una figura obbligatoria e indispensabile in quanto la verbalizzazione della riunione del Cdc è fondamentale per documentare le decisioni e delibere assunte dal consiglio. La funzione di segretario deve essere svolta da un docente che fa parte parte del CdC. Il docente viene individuato dal Dirigente scolastico che può fare una nomina di durata annuale o può nominare a rotazione docenti diversi nel corso dell’anno scolastico.
Il docente nominato segretario del Cdc non può rifiutarsi e , se non in presenza di giustificati motivi, non è legittimato ad astenersi dal compito a lui assegnato.
Il coordinatore di classe, invece,a differenza del segretario del CdC, è una figura non previsto dalla normativa. Il ruolo del coordinatore compete al Dirigente scolastico che delega per questa funzione uno dei docenti del CdC al quale conferisce l’incarico.
L’incarico, però, non può essere imposto e diventa operativo solo dopo l’accettazione esplicita da parte del docente incaricato. Quindi l’assunzione dell’incarico da parte del docente è facoltativa, per cui l’interessato è liberissimo di rifiutare la proposta del Dirigente scolastico, così come, una volta accettato l’incarico, potrà rinunciarvi anche nel corso dell’anno scolastico.
Per maggiori chiarimenti e dettagli ti invito a consultare le guide predisposte da Paolo Pizzo e pubblicate da OS

http://www.orizzontescuola.it/guide/consiglio-di-classe-compiti-del-coordinatore-e-del-segretario

http://www.orizzontescuola.it/guide/si-pu-rinunciare-al-ruolo-coordinatore-classe-rifiutare-incarico-segretario-pu-causare-procedi

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads