No ore aggiuntive oltre le 18 per supplenti con contratto fino all’avente diritto

Fiorenza – Comunico che moltissime scuole della provincia di Cuneo sono paralizzate per quanto concerne i pagamenti dei supplenti con nomina fino ad avente diritto delle scuole secondarie di I e II grado che hanno accettato spezzoni fino a 6 ore eccedenti l’orario di cattedra di 18 ore e completandolo fino ad un massimo di 24 ore, disposizioni di cui al comma 4 dell’art. 22 della Legge Finanziaria 28 dicembre 2001, n. 448.

Su SIDI non è possibile inserire i contratti, pertanto ad oggi questi docenti stanno effettuando ore eccedenti dal 14 settembre gratis, nonostante moltissimi quesiti all’area Assistenza. Si chiede collaborazione e sensibilizzazione… con note chiare e specifiche… Aiuto Grazie mille.

risposta – gent.ma, a nostro parere l’attribuzione di ore eccedenti l’orario cattedra a supplenti con contratti fino all’avente diritto non è corretta, nè contemplata nella normativa, e di conseguenza non introducibile al SIDI.

Lei afferma che tali ore sono state attribuite in base al comma 4 dell’art. 22 della Legge Finanziaria 28 dicembre 2001, n. 448, ma a ben guardare esso afferma testualmente

4. Nel rispetto dell’orario di lavoro definito dai contratti collettivi vigenti, i dirigenti scolastici attribuiscono ai docenti in servizio nell’istituzione scolastica, prioritariamente e con il loro consenso, le frazioni inferiori a quelle stabilite contrattualmente come ore aggiuntive di insegnamento oltre l’orario d’obbligo fino ad un massimo di 24 ore settimanali.”

Cosa si intende per “docenti in servizio nell’istituzione scolastica”? I docenti che per il corrente anno scolastico, fanno parte dell’organico, di diritto e di fatto. E dunque docenti titolari, ma anche chi ha avuto utilizzazione o assegnazione provvisoria (cioè tutti coloro che saranno in servizio almeno fino al 30 giugno), e non da ultimi i docenti supplenti con contratto al 31 agosto o 30 giugno.

Ma non è mai stato possibile attribuire ore eccedenti ai docenti con contratto di supplenza temporanea, men che meno con contratto fino all’avente diritto. Questo spiega le difficoltà incontrate al SIDI. Ciò che ci stupisce però è che la situazione riguardi moltissime scuole, ma solo di una provincia. Non vi siete informati prima di attribuire queste ore? Se sì, con chi, e quale risposta vi è stata fornita?

08 ottobre 2015

La risposta della segreteria

Ore aggiuntive anche a docenti con contratto fino all’avente diritto

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads